Ossigenoterapia

pulizia per il viso

 

L'ossigenoterapia è un valido strumento per rinvigorire e ringiovanire i tessuti.

Semplicemente è l’incremento di ossigeno dissolto nei tessuti del viso e i benefici conseguenti sono molteplici.

Le cellule del viso infatti “si nutrono” di ossigeno, elemento indispensabile per combattere l’invecchiamento naturale della pelle; la scarsa presenza di ossigeno nei tessuti, determina un invecchiamento cellulare precoce, viceversa, un tessuto in cui sia presente una buona quantità di ossigeno, tenderà ad apparire più giovane ed elastico.

 

Il funzionamento è molto semplice: si inizia con una pulizia approfondita e uno scrub leggero per preparare la pelle al trattamento e rimuovere tutte le cellule morte che possono essersi accumulate sulla superficie.

L'ossigeno viene poi spruzzato sul viso e lasciato agire per un lasso di tempo variabile, a seconda della condizione della propria pelle. In casi di necessità specifiche assieme all'ossigeno vengono veicolati antiossidanti e nutrienti che contrastano l'inestetismo di cui si è afflitti.

 

L'ossigenoterapia aiuta innanzitutto a ripristinare la microcircolazione e riattivare il metabolismo della cute , solitamente affaticato da inquinamento, condizioni atmosferiche avverse, stress e invecchiamento: la produzione di collagene da parte dei fibroblasti, che serve a mantenere elastica la cute, migliora grazie all'ossigeno e in questo modo è possibile avere una pelle più tonica e liscia, oltre che luminosa.

 

L'ossigenoterapia è tra i trattamenti estetici consigliati anche a chi ha problemi di macchie cutanee o piccole cicatrici da acne, oppure a chi soffre di rosacea, perché aiuta a migliorare la grana della pelle. E' essenziale seguire un percorso per confermare i benefici del trattamento ed effettuare periodiche sedute di mantenimento.

 

Share by: